Tel: 011.480.343 | N. Verde: 800.089.425 | Whatsapp: 393.934.55.92

Le Bugie, chiacchere o Frappe un dolce tipico di carnevale

Home / News / Le Bugie, chiacchere o Frappe un dolce tipico di carnevale
Preparazione bugie nel corso di pasticceria

Le Bugie, chiacchere o Frappe un dolce tipico di carnevale

Le Bugie una storia antica.

Apprezzate da grandi e piccini, le bugie, chiamate anche chiacchere o frappe, sono un dolce tipico italiano offerte nel peridio di Carnevale.
L’origine non è certa ma ci sono degli scritti che risalgano da una tradizione dell’antica Roma la “frictilia” dove venivano fritti i dolci nel grasso e immerse nel miele.

Un dolce fritto, distribuito nelle strade che il cuoco Apicio, nel “De re coquinaria” descrive così:

Frittelle a base di uova e farina di farro tagliate a bocconcini, fritte nello strutto e poi tuffate nel miele

Qual’è la ricetta originale?

I nomi sono tanti e non stiamo ad elencarli tutti (se siete presi dalla curiosità potete sempre trovare un elenco infinito su wikipedia) ma la ricetta e più o meno la stessa. Un impasto a base di farina zucchero, burro, uova e una componente alcolica che varia da paese a paese come acquavite, marsala, sambuca, vinsanto, grappa.
Vi è un’ulteriore variante che ha Il nostro chef Fabrizio Lovreglio ha fatto ancora una variante che risulta molto leggera, dove ha sostituito la parte alcolica con acqua frizzante.

In qualsiasi caso, tutte devono avere le bolle, significato di una sfoglia tirata bene e una frittura a regola d’arte!

Buon Carnevale a tutti!

Chef Fabrizio Lovreglio Bugie con acqua frizzante

Utilizzo dei cookies

Il nostro negozio online fa uso di cookies per migliorare l’esperienza dell’utente e raccomandiamo di accettarne l’utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione.